Blog

Rimessaggio invernale della barca: tutti i vantaggi

Perché scegliere il rimessaggio a secco? E come effettuare le operazioni di manutenzione della barca? Ecco tutto quello che devi sapere

Dopo un’intensa stagione di navigazione, con l’arrivo dei mesi invernali è necessario preparare la barca ad un lungo periodo di inattività: la maggior parte degli armatori infatti riesci ad utilizzare la propria imbarcazione con costanza solo durante la stagione estiva, non soltanto per questione di tempo e disponibilità a concedersi delle giornate fuori porta, ma anche perché le condizioni meteo avverse durante l’inverno scoraggiano le uscite in barca. 

Rimessaggio invernale della barca: quando conviene? 

La scelta migliore in questo caso è senza dubbio il rimessaggio: tirare la barca a secco e metterla al riparo sulla terraferma, meglio ancora se all’interno di un capannone, è indispensabile se pensi di tenerla ferma per qualche mese.

Lasciare la barca ormeggiata durante la stagione invernale infatti la espone al rischio di mareggiate e di maggiore usura, anche se questo problema non si presenta quando si ormeggia, ad esempio, in acqua dolce, come avviene al Blue Dolphin.

Il rimessaggio ti consente di mettere al sicuro la tua barca durante la sosta invernale, tenendola al riparo dalle intemperie fino al momento in cui potrai nuovamente spiegare le vele e levare l’ancora! 

E se pensi che tirare la barca a secco per l’inverno sia una spesa inutile ti sbagli: ricorda infatti che almeno una volta all’anno è sempre consigliabile alare l’imbarcazione, anche solo per un controllo. 

I vantaggi del rimessaggio invernale 

Come vedi, già solo per queste due ragioni, il rimessaggio invernale della barca presenta indiscussi vantaggi. Scendendo più nei dettagli, il rimessaggio permette di:

  • Ridurre il rischio di osmosi e di danni legati all’umidità
  • Evitare l’esposizione alle intemperie che possono danneggiare l’imbarcazione

Inoltre, scegliendo il rimessaggio potrai svolgere con maggiore semplicità le operazioni di pulizia e manutenzione che sono consigliabili una volta all’anno e potrai avere la certezza di affidare le operazioni di manovra ad un team di professionisti esperti, che si occuperanno a 360° della salute della tua barca!

Il rimessaggio del Blue Dolphin: scopri i nostri servizi!

Il Blue Dolphin è una delle poche strutture della zona in grado di offrire ai suoi clienti un servizio di rimessaggio al coperto. In totale, il Blue Dolphin conta oltre 4500 metri quadri per il rimessaggio invernale delle imbarcazioni, di cui ben 1500 mt quadri sono al coperto. 

Accettiamo imbarcazioni fino a 50 tonnellate. 

I nostri servizi comprendono:

  • 3500 metri quadri per il rimessaggio all’aperto, con piazzali completamente cementati per rendere il camminamento sicuro anche in inverno, in caso di pioggia e idoneo al trasporto di materiali e attrezzi da lavoro 
  • 1500 metri quadri per il rimessaggio al coperto, per tenere la tua imbarcazione al riparo da pioggia, vento e altri fenomeni atmosferici 

Inoltre, per la tua sicurezza in qualunque momento, il nostro cantiere nautico è dotato di:

  • Presidio 24 ore su 24 
  • impianto di videosorveglianza
  • sistema antincendio

Ma non finisce qui: il nostro cantiere nautico è aperto tutti i giorni, compresi sabati e domeniche, e mette a tua disposizione tutta una serie di servizi indispensabili per vivere al meglio la tua passione per la nautica, grazie al supporto di un team di professionisti sempre a tua disposizione.

Ecco alcuni dei servizi di manutenzione delle imbarcazioni che offriamo ai nostri clienti:

  • lavaggio delle carene con idropulitrici
  • reffitting della tua imbarcazione 
  • Antivegetative
  • Trattamenti antiosmosi
  • Lucidatura murate e coperta
  • Montaggio attrezzature di coperta
  • Riparazione bulbi e scafi
  • Montaggio eliche di prua
  • Coperte in teak
  • Ristrutturazione mobilio interno
  • Impianto idraulico ed elettrico
  • Refrigerazione di bordo
  • Piedi poppieri
  • Manutenzione motori

Vuoi maggiori informazioni sulle caratteristiche e i servizi del nostro rimessaggio? 

Non esitare a scriverci compilando il form contatti che trovi qui.

25 Febbraio 2020
Circa editore